Disse: credo nella poesia, nell’amore, nella morte

Disse: credo nella poesia, nell’amore, nella morte, perciò credo nell’immortalità. Scrivo un verso, scrivo il mondo; esisto; esiste il mondo. Dalla punta del mio mignolo scorre un fiume. Il cielo è sette volte azzurro. Questa purezza è di nuovo la verità prima, il mio ultimo desiderio. Ghiannis Ritsos, da “Pietre Ripetizioni Sbarre”, Crocetti Editore, 2004 (Traduzione di Nicola... Continue Reading →

Giardini immaginari con veri rospi dentro

LA POESIA Non piace neanche a me: ci sono cose ben più importanti di tutte quelle astruserie. Eppure, con tutto il disprezzo possibile, leggendola, uno scopre che dopotutto c'è in essa qualcosa di autentico. Mani che possono afferrare, occhi che possono spalancarsi, capelli che possono drizzarsi se serve: e queste cose non sono importanti perché... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑